Varsavia: 5 posti da non perdere
15586
post-template-default,single,single-post,postid-15586,single-format-standard,bridge-core-1.0.5,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive

Varsavia: 5 posti da non perdere

Varsavia: 5 posti da non perdere

Un weekend a disposizione per visitare Varsavia, ma non sapete come gestire meglio il tempo per riuscire a vedere tutto?

Ecco il nostro percorso per scoprire Varsavia in sole 48 ore:

1.Piazza Castello (Plac Zamkowy)

La cartolina più famosa di Varsavia, con la colonna del re Sigismondo al centro della piazza si trova nel cuore della città. Un ottimo posto per passeggiare, godersi i panorami, e inoltre un’ottima opportunità di assaggiare lo street food polacco e varie bevande tipiche, perché questa zona è piena di chioschi. E se siete alla ricerca di un po’ di storia, allora non perdete il Palazzo Reale, risalente al XVI secolo, aperto a visite e tour guidati.

2. Il museo di Marie Skladowska-Curie

Sapevate che un’eminente scienziata, fisica, chimica, prima donna-vincitrice del premio Nobel (2 volte), scopritrice degli effetti delle radiazioni sui tessuti viventi, è nata in una delle strade nel centro di Varsavia? La casa di Marie Curie, è oggi un museo, che, grazie all’esposizione e agli archivi, racconta la storia della vita e attività scientifica di questa donna eccezionale.

3. Biblioteca nazionale

L’insolito edificio futuristico di vetro e metallo attira l’attenzione sia all’interno che all’esterno. Non perdetevi una passeggiata sul tetto della biblioteca, dove si trova un capolavoro di arte paesaggistica: il Giardino Botanico. Da lì, c’è una bellissima vista di tutta la città, ed è inoltre possibile trascorrere una mezza giornata di relax, organizzando un picnic o leggendo un libro all’aria aperta.

4. Lungofiume Vistola

Scendendo lungo le scalinate del tetto della biblioteca finirete direttamente sul lungofiume Vistola. Ottima area relax, un gran numero di caffè e bar con le birre artigianali e bevande tipiche polacche. C’è persino la Vistola-beach con lettini prendisole: un’ottima soluzione per rinfrescarsi dall’afa estiva. Attraversando il ponte Most Świętokrzyski arriverete nel quartiere Praga (che non c’entra nulla con la Reppublica Ceca), molto carino per una passeggiata e qualche scatto fototgrafico. Il consiglio è comunque sempre quello di uscire dal centro e vedere altri quartieri, per scoprire una Varsavia più vera.

5. Mercato alimentare Hala Koszyki

Un luogo interessante per incontrare le cucine di diverse nazioni: ex-sovietiche, asiatiche, europee. Un’ottima alternativa alla cucina polacca!.

La scelta gastronomica è davvero enorme, troverete cucine di tutti i tipi! La cosa più difficile sarà scegliere cosa assaggiare. Inoltre il mercato alimentare  Hala Koszyki è anche la location perfetta per un cocktail con gli amici, in un ambiente piacevole e particolare. Consigliatissimo!

No Comments

Post A Comment